UNA BELLA PRESTAZIONE MA……….

Parte nel migliore dei modi la trasferta con la Pallavolo Misterbianco, giocata sabato scorso, infatti le nostre atlete entrano in campo con il ‘piglio’ giusto e riescono ad imporre  il proprio gioco mettendo in grande difficoltà la più quotata compagine etnea.

Ne è testimonianza il primo parziale del set che vede la superiorità delle Camarinensi tradotta in un sonoro 8-1 al quale fa eco un altrettanto importante 16-9 del secondo parziale….

Ovviamente le esperte avversarie non ci stanno a perdere il primo set in modo così largo in casa loro e provano a recuperare terreno ma il terzo parziale vede avanti ancora le Nostre (21-16)

Nonostante gli sforzi delle avversarie le ragazze di coach Reccavallo riescono a mantenere questo vantaggio fino alla fine e si impongono nel primo set con il punteggio di 25-20.

Il secondo set è tutta un’altra storia, risultato di un prevedibile ritorno delle etnee ma anche di un calo delle nostre ragazze che sono costrette fin da subito ad inseguire ( 5-8; 14-16; 15-21) fino al finale 20-25.

Coach Reccavallo prova a spronare le proprie atlete ed a farle rientrare in campo con lo stesso piglio del primo set, ma qualcosa sembra essersi impigliato e anche se con una buona prestazione anche il terzo parziale vede le ragazze capitanate dalla Barrera sempre all’inseguimento fino al finale 18-25.

Il quarto set prosegue sulla falsa riga del precedente fino al 13-16, a questo punto le Nostre sembrano aver rimesso il pulsante sull’ ON e recuperano fino al sorpasso 21-20.

A questo punto entra in scena l’arbitro della gara che con alcune decisioni a dir poco discutibili accompagna le etnee alla vittoria finale (22-25)

Ma non vogliamo assolutamente cercare alibi, sicuramente le decisioni arbitrali hanno falsato il finale dell’ultimo set ma per quello che avevamo visto nel primo e sul finire dell’ultimo avremmo sicuramente potuto non mettere il destino della partita nelle mani dell’ufficiale di gara….ma purtroppo non siamo ancora riusciti a liberarci di quei netti cali di concentrazione e gioco che stanno compromettendo i nostri risultati.

Da sottolineare la sontuosa prestazione del nostro muro che con ben 31 muri al proprio attivo ha limitato tantissimo le ‘bocche da fuoco’ avversarie, un plauso particolare alle nostre centrali Zisa e Robusti che con rispettivamente 11 e 16 muri sono state delle vere e proprie spine nel fianco delle attaccanti del Misterbianco.

Top score: Cappello 18 punti; Barrera 11, Zisa 7, Robusti 6, Piazza e Cunsolo 4

Il prossimo fine settimana il campionato regionale di serie D rimarrà fermo per il turno di riposo tra il girone di andata e quello di ritorno che per noi inizierà sabato 16 febbraio a Siracusa contro l’Holimpia.

 

 

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.