Si torna a vincere

Angelo Custode Priolo – Jobbing 1-3 (19-25 25-22 23-25 19-25)

Inizia bene il nuovo anno per la Jobbing Libertas, che si impone 3-1 a PrioloGargallo, contro l’Angelo Custode. L’incontro inizia subito bene per la Jobbing che con una serie di battute della palleggiatrice Samantha Gurrieri, va subito avanti arrivando fino al punteggio di 8-2, con un vantaggio massimo di 16-6, un calo di concentrazione sul finale consente alla squadra di casa di rimontare, ma il set si conclude 25-19 per la Jobbing. Tutto diverso nel secondo set, dove le atlete della Libertas, sbagliano tanto in attacco, consentendo all’Angelo Custode di essere sempre avanti fino al 16-14, poi una buona serie di battute  porta la LIbertas sul 21-20, ma l’ennesimo passaggio a vuoto consente alla squadra di casa di aggiudicarsi il set 25-22. Con la testa ancora agli errori del secondo set, la Jobbing inizia il terzo set malamente, subendo la squadra di casa che va avanti fino al 8-4, ma una buona Gulino Simona (22 punti), rimette in carreggiata le compagne, che ritrovano lucidità e concentrazione rimontando fino al 16-14, per poi andare avanti fino al 24-20, quando l’unica svista arbitrale, annulla l’ace in battuta della Cascone che avrebbe chiuso il set, consentendo all’Angelo Custode di rientrare in un finale di set nervoso, che si conclude giustamente a fare della Jobbing 25-23. Il quarto set è un monologo della Libertas che va avanti subito 8-0, poi 16-6, 21-12 per chiudere, con qualche errore di troppo sul finale 25-19. ” Una vittoria importantissima, che arriva dopo 3 sconfitte consecutive” – continua l’allenatore Carlo Guinicelli – ” la vigilia non è stata semplice, l’infortunio della palleggiatrice Gulino Michela ad inizio settimana, sostituita egregiamente da Samantha Gurrieri, i continui problemi di salute del libero Federica Iozzia, che hanno visto protagonista in campo dopo il match contro l’Antares la giovane 2002 gloria Puglisi, mi preoccupavano non poco, ma le ragazze si sono adattate discretamente ad un nuovo modo di giocare, ed hanno voluto fortemente questa vittoria. Tantissimo da lavorare, per evitare i tanti errori banali di oggi. Ma morale di nuovo alto.”

Il prossimo match, vede la Jobbing giocare in casa alla Santa Rosalia, contro il Kamarina Vittoria.

gloriasamantha

Priolo_Jobbing – Tabellino

You May Also Like